LINK ALTRI COMITATI E SITI ISTITUZIONALI
 
News
02/09/2019
RIUNIONE PER LE SOCIETÀ DI CALCIO A 5

Si è tenuta questa sera al “Centro Sportivo Trilacum” una riunione riservata alle società di Calcio a 5, alla presenza del Presidente del CPA Trento Ettore Pellizzari, del Vice Presidente Vicario Paolo Guaraldo, del Vice Presidente Renzo Rosà nonché del Consigliere Responsabile Calcio a 5 Marco Rinaldi e del Presidente del Comitato Provinciale dell'AIA Giorgio Daprà che hanno illustrato con chiarezza le principali novità.

In apertura il Presidente Pellizzari ha affermato che dal punto di vista strettamente numerico vi è una tendenziale stabilità nell’ambito del Calcio a 5: pur non potendosi parlare di crescita, va ricordato tuttavia che il Comitato di Trento vanta numeri elevatissimi di tesserati in proporzione alla popolazione. L’ing. Daprà ha successivamente assicurato che la qualità dell’arbitri sarà notevole, auspicando come sempre la collaborazione di giocatori e dirigenti. È stato poi precisato che non troveranno applicazione le recenti modifiche al Regolamento destinate al Calcio a 11 e che si è perseguito l’obiettivo di massimizzare l’uniformità nelle decisioni del Giudice Sportivo fra Trento e Bolzano.

Tra le variazioni va segnalata in particolare l’abbreviazione a 5 giorni (non più 7) del termine previsto per proporre reclamo.

 La competenza tecnico-organizzativa riguardo al campionato di serie C1 spetta in questa stagione al Comitato bolzanino, con il Consigliere Marco Rinaldi che rimane comunque a disposizione come interlocutore di riferimento per ogni dubbio o necessità.

Da aggiungere inoltre che il programma del Torneo delle Regioni (che si disputerà in Veneto) ha imposto una sosta più estesa dei nostri campionati locali.

Presenti infine alla serata anche i collaboratori Ivano Facchinelli, Vito Zambonin e Ivan Sanibondi.